MID - Alle origini della multimedialità.

Questa pubblicazione, che appare come quarto volume della collana della Fondazione VAF, ricostruisce la complessa globalità dell’innovazione artistica, delle ricerche e del lavoro teorico del MID.

Il nome che i quattro giovani artisti italiani d’avanguardia avevano adottato era “MID”, sigla che significa “Mutamento Immagine Dimensione”.

Il MID, del quale inizialmente facevano parte Antonio Barrese, Alfonso Grassi, Gianfranco Laminarca e Alberto Marangoni, è stato attivo dal 1964 al 1972.

Il lavoro di questo gruppo, tendenzialmente, fa parte dell’Arte Programmata e dell’Arte Cinetica. Il gruppo, infatti, realizzava opere di concezione ottico-astratte, impiegando però le più nuove invenzioni della tecnica e della luce, della Cibernetica, della Teoria dell’Informazione Estetica, della Psicologia della Gestalt e della Comunicazione visuale.

Ciò che li rende diversi dagli altri rappresentanti dell’Arte Programmata, e che questo libro presenta, illustra e descrive, è che le loro opere sono concepite con una straordinaria apertura mentale nei confronti delle tecnologie e con un deciso atteggiamento critico verso le strategie dell’industria culturale dell’epoca. Il libro racconta anche, in modo molto interessante, il contesto culturale dell’epoca, le riflessioni che gli artisti del gruppo elaboravano e gli obiettivi estetici che perseguivano.

I principi alla base del lavoro del MID erano quelli del lavoro di gruppo e della negazione della creatività individuale. Tutte le loro opere, infatti, sono state sviluppate collettivamente e firmate col nome del gruppo.

Un’altra caratteristica fondamentale è stata quella di rendere lo spettatore parte attiva dell’avvenimento estetico, facendolo partecipare al determinarsi dell’accadimento estetico e della variabilità dinamica e temporale dell’opera. In questo senso si può dire che il pensiero e la creatività del MID abbiano anticipato l’arte digitale, elettronica e multimediale. Il campo di lavoro e di ricerca del MID è molto vasto e articolato: spazia dagli Oggetti alle Strutture, dalle Immagini sintetiche agli Ambienti sinestetici, dalle Installazioni alle Opere schermiche.

Informazioni sulla pubblicazione
titolo MID
sottotitolo Alle origini della multimedialità.
anno 2007
redattore Antonio Barrese, Alberto Marangoni
casa editrice Silvana Editoriale
volume 4
ISBN 97888_3660942-0