Percorsi riscoperti dell'arte italiana

La prestigiosa raccolta di opere della VAF-Stiftung è nata grazie alla passione per l’arte italiana del collezionista tedesco Volker W. Feierabend, che negli anni ha acquisito importanti capolavori del Novecento, spingendosi poi a promuovere il lavoro degli artisti italiani più giovani con il progetto di una mostra-concorso biennale giunta alla quinta edizione, dedicata alla memoria dello scultore Agenore Fabbri.

Il catalogo accompagna una mostra, ospitata al Mart, che si focalizza sulla riscoperta di quegli artisti che, anche se in parte dimenticati dalla critica militante, dagli anni cinquanta agli anni ottanta sono stati protagonisti di un ricco percorso creativo.

A fianco di questo nucleo storico sono presentate le opere della generazione più giovane della collezione, una raccolta che si è formata nel corso delle lunghe fasi di ricerca, selezione e progettazione delle edizioni del “Premio VAF-Stiftung. Posizioni attuali dell’arte italiana”.

Informazioni sulla pubblicazione
titolo Percorsi riscoperti dell'arte italiana
sottotitolo
anno 2011
redattore
casa editrice Silvana Editoriale
volume 0
ISBN 978-8836621187